FEDER_ENG

WIEMSPRO SL in the ICEX Next Program, has had the support of ICEX and the co-financing of the European ERDF fund. The purpose of this support is to contribute to the international development of the company and its environment.

Che cos’è una biotuta per elettrostimolazione?

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Biotuta per elettrostimolazione

La biotuta o tuta per elettrostimolazione è uno strumento che serve per migliorare i risultati dell’ allenamento. Utile anche come complemento ai trattamenti sanitari. In Wiemspro abbiamo sviluppato la nostra biotuta seguendo gli studi sull’EMS . Vuoi saperne di più?

Conoscere gli elementi dell’elettrostimolazione

Fondamentalmente, l’elettrostimolazione o EMS consiste nel provocare contrazioni muscolari per mezzo di piccole scariche elettriche. Si produce una reazione simile a quella generata dal sistema nervoso sui muscoli quando questo invia l’ordine, ai muscoli, di contrarsi. Con questa metodologia i muscoli si rafforzano e possono aumentare di volume. Il modo migliore per applicare l’elettrostimolazione è attraverso una tuta biologica. Spiegheremo in cosa consiste e quali sono le sue parti.

Tuta biologica o biotuta per elettrostimolazione

I nostri modelli sono realizzati seguendo gli ultimi progressi tecnologici. Realizziamo due tipi di tute.

Questa biotuta è composta da pantaloni e da un giubbotto di elettrostimolazione uniti in vita. È realizzata con tessuto di ultima generazione che facilita la massima ergonomia. Pertanto, con esso si possono eseguire esercizi con il massimo del confort.

Inoltre, ci sono molte taglie per adattare perfettamente alla morfologia di qualsiasi corporatura. I cavi sono nascosti all’interno per dere ancora più libertà. Questa biotuta può essere utilizzata da più persone.

Questa biotuta, invece, è per uso personale. I suoi materiali flessibili di ultima generazione permettono di svolgere allenamenti con il massimo del confort e allo stesso tempo l’ elettrostimolazione è molto più efficace.

La biotuta è composta da una maglia e un pantaloncino. E’ disponibile nelle taglie dalla 1 alla 9 per adattarsi perfettamente alla morfologia di qualsiasi corporatura.

biotuta per elettrostimolazione

Dispositivo

Ad entrambe le tute deve essere associato un dispositivo o una macchina di elettrostimolazione, che produce e invia segnali elettrici in modo controllato, sicuro, con elevate prestazioni e un minimo consumo energetico.

E’ di piccole dimensioni ed viene inserito in una apposita tasca collocata sulla biotuta. Non sono necessari cavi per collegarlo a una presa elettrica. Grazie a ciò, la mobilità è totale sia per allenamenti indoor che outdoor.

Il dispositivo si ricarica tramite un connettore mini USB e ha una batteria che ha un’autonomia di otto ore. Ha anche Bluetooth 4.0 che lo collega al software di controllo. E’ sempre collegato all’applicazione che basta accenderla per farla funzionare.

Elettrodi

Un elemento importante delle tute sono gli elettrodi. Sono in cotone da un lato e di velcro dall’altro. All’interno hanno tessuto conduttivo e isolamento protettivo. Sono da mettere in corrispondenza dei muscoli. 

È molto importante che siano ben posizionati, altrimenti perderebbero la loro efficacia. Con le tute Wiemspro è facile grazie al velcro. La tua attenzione deve solo focalizzarsi su fatto che la tuta sia  indossata correttamente per adattarsi perfettamente alla corporatura dell’atleta.

Gli elettrodi sono responsabili della conduzione della corrente elettrica che proviene dal dispositivo. Affinché svolgano la loro funzione in modo ottimale, devono essere in perfette condizioni e bisogna inumidirli un po’ con un erogatore d’acqua.

App

Infine, la tuta ha un’app o un software di elettrostimolazione. Controlla tutti i parametri dell’allenamento e altre funzionalità della tuta. Prima di iniziare un allenamento, è necessario configurarla. L’applicazione memorizzerà tutti i dati che sono stati inseriti.

Allo stesso modo salverà, nel cloud, i risultati dell’ allenamento una volta terminato in modo che si possano recuperare in qualsiasi momento. Inoltre, ha una memoria per recuperare automaticamente l’intensità dell’allenamento precedente.

L’app ha dieci canali . Ognuno di essi è destinato a uno dei dieci gruppi muscolari più importanti. L’app gestisce l’allenamento di dodici clienti contemporaneamente. Si possono inserire le metriche per ciascun atleta in qualsiasi momento.

A cosa serve l’elettrostimolazione?

L’ EMS ti aiuta ad allenare i muscoli attraverso la stimolazione elettrica localizzata . Gli impulsi provengono dal dispositivo e vengono trasmessi al corpo attraverso gli elettrodi.

Simulano gli ordini che provengono dal sistema nervoso centrale e che provocano la contrazione dei muscoli. Tra le principali applicazioni dell’elettrostimolazione   ci sono:

Allenamento. Permette di esercitare i muscoli in modo più profondo e senza affaticarli eccessivamente. Se il tuo obiettivo è ottenere una migliore tonificazione, devi sapere che grazie all’allenamento con l’elettrostimolazione puoi avere muscoli più sani e forti.

Riabilitazione. È anche molto utile nelle terapie mirate al recupero di diverse lesioni. Ad esempio, è utile per il trattamento di disturbi muscolari, atrofia muscolare e persino come trattamento antidolorifico.

Perdita di peso. Fa contrarre e rilassare i muscoli. Pertanto, stanno lavorando, bruciando calorie e accelerando il metabolismo . Di conseguenza, è molto efficace come supporto nei regimi dimagranti.

L’ EMS non ha effetti collaterali dannosi. È sconsigliato solo nelle persone con pacemaker e nelle donne in gravidanza. Inoltre, gli elettrodi non devono essere posizionati sulle ferite, poiché potrebbero compromettere la guarigione.

Benefici dell’elettrostimolazione

Alla luce di tutto ciò che abbiamo spiegato, l’EMS non vuole essere un sostituto dello sport, ma piuttosto un’attività complementare ad esso, nonché un aiuto nelle cure sanitarie. In ogni caso, l’elettrostimolazione offre vantaggi quali:

Ottimizza l’allenamento. Produce una maggiore attivazione dei muscoli e contrae le fibre. Quanto a quest’ultimo, ne raggiunge alcuni che non partecipano a contrazioni volontarie. Pertanto, l’esercizio è più completo e salutare. E poiché non fa affaticare eccessivamente, permette di svolgere allenamenti più intensi e prolungati.

Migliora la capillarizzazione dei vasi sanguigni e l’irrigazione linfatica. Aiuta anche il corpo ad eliminare le tossine.

I muscoli hanno più resistenza e forza muscolare e, nei periodi di stress, aiuta a rilassarli. Questo va di pari passo con la diminuzione del dolore.

Benefici per la salute . Uno dei più grandi usi dell’EMS è per il recupero di lesioni e per alleviare il dolore cronico . Inoltre, promuove la circolazione sanguigna attraverso i muscoli, riducendo così la loro tensione e stress . Inoltre, corregge gli squilibri muscolari migliorando la flessibilità dei muscoli e rafforza anche il pavimento pelvico, ad esempio, dopo il parto.

Insieme a questi principali vantaggi dell’EMS , ce ne sono altri di natura estetica. Tra questi, tonifica i glutei, elimina la cellulite e aiuta a ridurre il grasso, sostituendolo con tessuto magro.

Scopri i vantaggi dell’allenamento con Wiemspro

L’allenamento con le nostre tute EMS offre tutti i vantaggi che abbiamo indicato e molti altri. Le tute sono state create per adattarsi perfettamente a qualsiasi corporatura. Pertanto, non solo l’atleta si sentirà a suo agio durante l’allenamento, ma ottimizzerà al massimo anche le sue prestazioni.

Il più grande contributo è che la tecnologia di Wiemspro si basa sull’ Wireless, cioè senza cavi. Questi vengono utilizzati solo per collegare gli elettrodi al dispositivo. Non ci saranno cavi che collegano, la persona che si allena, a una macchina. Il software applicativo comunica tutti i dati tramite Bluetooth.

I cavi delle tute sono inseriti nelle guide interne, infatti non toccano assolutamente il corpo. Tutto è progettato in modo da far sentire l’atleta a proprio agio come se stesse indossando un normale abbigliamento sportivo.

Le nostre tute richiedono una manutenzione molto semplice e sono composte da quattro passaggi. Il primo è disinfettarlo. Per fare questo è sufficiente spruzzare un prodotto antibatterico, lasciarlo agire e poi risciacquare.

Il secondo passo è la deodorizzazione. Dato che hai sudato, è una buona idea applicare una sostanza anti-odore e poi risciacquare. Quindi devi solo asciugarlo con un panno. Basta evitare che la zona di calore entri in contatto con la tua biotuta. 

Infine, il quarto passaggio è il lavaggio, anche se non è necessario farlo ogni volta che lo si utilizza. Puoi farlo ogni cinque o dieci utilizzi. Per quest’ultimo compito, rimuovere i fili e gli elettrodi ed evitare detersivi e saponi aggressivi. È meglio farlo con sostanze delicate e acqua fredda.

Conclusione

Ora sai cos’è una biotuta e come sono composte e progettate quelle che offriamo in Wiemspro . Devi solo acquistare e goderti tutti i suoi vantaggi. In ogni caso, se desideri maggiori informazioni su ciò che EMS può fare per te, non esitare ad iscriverti al nostro blog e consultare altri articoli sull’argomento.

Condividi questo post:

[geot_country_name]