FEDER_ENG

WIEMSPRO SL in the ICEX Next Program, has had the support of ICEX and the co-financing of the European ERDF fund. The purpose of this support is to contribute to the international development of the company and its environment.

5 sane abitudini per vivere più a lungo

Iscriviti alla nostra Newsletter!

5 sane abitudini per vivere più a lungo

Come vivere di più? Questa è stata una delle domande che gli esseri umani hanno sollevato con maggiore preoccupazione nel corso della storia. Fortunatamente, la scienza ci ha fornito le chiavi per trasformare questa illusione collettiva in realtà. Con questo obiettivo in mente, ti daremo le chiavi per vivere più a lungo. Anticipiamo che alcuni dei consigli dovrebbero far parte delle tue nuove risoluzioni se vuoi prenderlo sul serio.

1. Prenditi cura del cibo

Si è sempre detto che siamo ciò che mangiamo, ma fino a che punto è vero? Ti diremo solo che più sani sono i prodotti che consumi, più coccolerai il tuo corpo. Pertanto, è essenziale seguire una buona dieta per tutta la vita, non solo quando siamo a dieta.

Non saltare i pasti!

A volte, l’abitudine di mangiare meno spesso è correlata alla perdita di peso. Questo non è affatto vero e può anche essere controproducente. Quando passano troppe ore senza consumare nulla, lo stomaco inizia a produrre grelina, un ormone associato al rallentamento del metabolismo.

Il nostro consiglio è di preparare i cinque pasti della giornata (i tre principali, più la colazione di metà mattina e la merenda). Allo stesso modo, è fondamentale non passare mai più di quattro ore senza ingerire sostanze nutritive. Questo consiglio ti servirà se vuoi mantenere il tuo peso o se hai bisogno di perderlo, non dimenticarlo.

Evita le bevande zuccherate

Questo tipo di bevanda è composta, tra gli altri, da succhi e bibite zuccherate, bevande isotoniche e non dietetiche, tè con zucchero e preparati a base di caffè. A volte, sono confusi dalle loro presunte proprietà salutari, ma riescono solo a fornire composti di cui il nostro corpo non ha affatto bisogno.

Dovresti sapere che i monosaccaridi e i disaccaridi contribuiscono solo all’aumento di peso basato sui grassi. A loro volta, aumentano il rischio di soffrire di malattie croniche, come il diabete di tipo II. Sono anche dannosi per la salute nella misura in cui aumentano il rischio cardiovascolare, soprattutto in relazione all’infarto del miocardio.

Elimina gli ultra-elaborati

Ci sono tre categorie principali di cibo. In primo luogo quelli naturali, che restano come sono stati raccolti. Poi, quelli trasformati, come il latte d’avena o l’olio d’oliva. Infine, abbiamo quelli ultra-elaborati, che hanno subito così tante modifiche da non assomigliare più nemmeno al loro stato originale.

Gli ultralavorati si trovano soprattutto nella pasticceria e nei prodotti raffinati. Questi sono stati direttamente collegati a un aumento del rischio di cancro, diabete e altre malattie. Tutto questo, per non parlare del fatto che stai dando al tuo corpo prodotti che non sono naturali e che non hanno nutrienti di qualità.

Bevi molta acqua

L’acqua è alla base di qualsiasi dieta e sarà anche del tuo nuovo stile di vita. Molto è stato dibattuto su quanta acqua bere, ma è meglio farlo quando si ha sete. Inoltre, per perdere peso puoi moderare la quantità fino a 1,5 – 2 litri al giorno (sei o otto bicchieri).

Sembra curioso, ma quel semplice gesto può fornire una grande idratazione alla tua pelle. A sua volta, migliora il corretto funzionamento del corpo a tutti i livelli. Il nostro consiglio è di bere un bicchiere quando ci si sveglia e si va a letto, così come prima e dopo ogni pasto della giornata.

2. Rimani in forma

L’esercizio fisico è una delle chiavi per avere una buona qualità della vita. Per sfruttarlo a tuo vantaggio, inizia semplicemente in piccolo finché non ne prendi l’abitudine. Inoltre non dimenticare che socializzare è molto importante, quindi l’effetto sarà ancora maggiore se ti alleni in compagnia.

vivere più a lungo

Esercizi di aerobica

Questo tipo di esercizio, chiamato anche cardio, è uno scudo contro infarti o altri problemi cardiovascolari. È ideale per stimolare la circolazione sanguigna e per fornire ossigenazione all’organismo stesso. Pertanto, è meglio che tu lo pratichi da 3 a 5 volte a settimana, in sessioni di 1 ora.

Ma qual è il miglior allenamento cardio? Senza dubbio consigliamo sempre di correre, soprattutto alternando andatura normale e sprint. Tuttavia, se vuoi delle alternative, ti suggeriamo la boxe o il ciclismo, così come il tapis roulant se vuoi iniziare ad andare in palestra.

Allenamento della forza

Questo esercizio ti aiuta ad aumentare la massa muscolare, ma è meglio farlo in palestra. Nel corso degli anni, i muscoli possono atrofizzarsi se non ottengono l’attività di cui hanno bisogno. Per questo motivo è fondamentale mantenerli costantemente stimolati per evitare che il tempo passi loro accanto.

D’altra parte, è fondamentale mantenere le ossa e le articolazioni in buone condizioni, e quindi evitare che si consumino. Allo stesso modo, aiuta a prevenire lesioni e protegge il corpo da possibili cadute. È, quindi, un’assicurazione contro il naturale processo di invecchiamento di cui soffrono tutte le persone.

Allenamento con elettrostimolazione

Qual è il segreto per potenziare qualsiasi esercizio e aumentarne i risultati in poco tempo? Senza dubbio, lo sport con l‘elettrostimolazione è una soluzione ottimale. Tra i suoi benefici c’è quello di attivare le fibre muscolari più profonde, che non si raggiungono con l’esercizio fisico convenzionale o con la maggior parte dei trattamenti estetici.

Ti suggeriamo di utilizzare il potenziale delle tute per elettrostimolazione Wiemspro. Puoi indossarli comodamente mentre ti alleni, anche se hai anche la possibilità di concentrarti solo su questa disciplina. In ogni caso, sarai in grado di tonificare il tuo corpo e mantenerlo in salute con meno sforzo fisico.

Esercizi di flessibilità

Non è un segreto che l’età influisca negativamente sulla flessibilità. Con il passare degli anni, i livelli di collagene ed elastina diminuiscono progressivamente. Questo rende più facile ferirsi e rompersi un osso, soprattutto se non pratichi sport spesso.

Gli esercizi con la fascia sono ottimi per guadagnare flessibilità. È vero che all’inizio è difficile mantenere la resistenza esterna, ma col tempo ci abitueremo. A tal fine, anche il metodo Pilates può aiutarci o combinare l’allenamento convenzionale con le posture yoga.

chiavi per vivere più a lungo

3. Igiene del sonno

Il sonno è essenziale per vivere bene e vivere più a lungo, lo sappiamo tutti. Dormire troppo e dormire troppo sono entrambi collegati alla morte prematura, quindi dobbiamo stare attenti. Gli orari variano in base all’età, ma vi consigliamo di rispettare la media di 7 – 9 ore senza superarla.

Certo, non basta dormire, bisogna farlo bene. È fondamentale farlo in uno spazio privo di rumori (conta anche la televisione) e di luce. Allo stesso modo, è importante aver mangiato due ore prima di andare a letto in modo che lo stomaco abbia finito di digerire e tutto il corpo possa riposare. 

4. Tempo libero e hobby

Socializzare e passare il tempo a praticare hobby è vitale, poiché è correlato alla segregazione di serotonina e dopamina. Questi ormoni sono direttamente coinvolti nella felicità e sono una delle chiavi per vivere più a lungo. Nonostante ciò che si crede comunemente, il tempo libero non dovrebbe essere secondario, ma dovrebbe essere preso come priorità.

Goditi il tempo libero

Ogni giorno, cerca un momento tranquillo, piacevole e felice. Sicuramente hai uno o più hobby che ci aiuteranno a rilassarci e goderci il tempo libero. Senza dubbio, un compito banale che non dovresti trascurare. Ricorda che non si tratta solo di vivere più a lungo, ma di farlo bene.

Benefici per la salute mentale

Vivere più a lungo implica evitare le malattie, e questo implica anche prevenire quelle che hanno un’origine psicologica. Dedicare tempo a noi stessi ogni giorno ci aiuterà a prevenire condizioni come ansia o depressione, che possono ridurre la tua aspettativa di vita. Tutto è ancora meglio se decidiamo di trascorrere del tempo con i nostri cari.

5. Evita lo stress

Lo stress è il peggior nemico se vogliamo avere la qualità della vita. I suoi effetti sono molto peggiori di quanto immaginiamo e la caduta dei capelli è solo la punta dell’iceberg. Fortunatamente, questa situazione ha un rimedio facile se applichi questi tre suggerimenti:

Organizza la tua vita

Molte volte, lo stress viene identificato con l’incertezza. Se organizziamo la vita (occhio, non al millimetro) eviteremo che i compiti si accumulino. Inoltre, potremo dedicare del tempo a noi stessi, cosa che aiuta notevolmente a ridurre l’ansia.

Stai lontano dalle cattive influenze

Quando diciamo “cattive influenze” intendiamo il senso metaforico. È essenziale evitare gli ambienti che ti stressano di più, così come le aziende che non ci fanno bene psicologicamente.

Medita e fai yoga

La meditazione e lo yoga sono due antiche tecniche che contribuiscono alla buona salute mentale. Anche altri, come la consapevolezza o il pilates, hanno un effetto simile su di noi.

Queste sono le chiavi per vivere più a lungo che possiamo mettere in pratica d’ora in poi. Se ce lo proponi, adotteremo uno stile sano che diventerà il miglior supporto. In Wiemspro mettiamo la tecnologia al servizio dello sport e della salute grazie al potere dell’elettrostimolazione. Iscriviti al nostro blog!

Condividi questo post:

[geot_country_name]