COS'È L'ELETTROSTIMOLAZIONE (EMS)?

Questo è un modo di esercitare i muscoli usando impulsi elettrici locali, noto anche nell’industria del fitness come EMS (stimolazione muscolare elettrica). Gli impulsi sono generati da dispositivi e trasmessi per mezzo di elettrodi situati sui muscoli da stimolare. Gli impulsi imitano il potenziale d’azione proveniente dal sistema nervoso centrale, causando la contrazione muscolare.

qué es la electroestimulación

La tecnologia EMS è stata utilizzata nell'allenamento del fitness per decenni

Permette di stimolare diverse aree muscolari simultaneamente, in modo comodo ed efficace

Completa e migliora i risultati dei programmi di formazione.

L'elettrostimolazione muscolare è supportata dalla comunità scientifica attraverso numerosi studi.

ems chico

Vantaggi dell'elettrostimolazione

Per molti anni c’è stato un certo tabù sui dispositivi di elettrostimolazione. Contrariamente a quanto si possa pensare, l’elettrostimolazione non è un sostituto dello sport, ma funziona piuttosto come un complemento al tuo allenamento, al fine di raggiungere i tuoi obiettivi in modo più rapido, efficiente e visibile.

Con questo in mente, i sistemi di elettrostimolazione muscolare e gli elettrostimolatori addominali sono in aumento. Fino a non molto tempo fa era riservato all’élite sportiva, ma negli ultimi anni, il concetto di elettrostimolazione muscolare (EMS) è sceso in strada ed è diventato rapidamente popolare tra coloro che cercano di ridurre il tempo trascorso a fare esercizio, ma con l’ulteriore vantaggio di ottenere risultati più efficaci, visibili e rapidi: il tempo è denaro.

D’altra parte, sempre più fisioterapisti e medici raccomandano anche l’allenamento di elettrostimolazione per trattare l’atrofia muscolare risultante da qualche tipo di lesione muscolo-scheletrica o malattia che può colpire muscoli, legamenti, tendini o ossa.

Cosa rende questo sistema EMS così popolare? La tecnica dell’elettrostimolazione è semplice: attraverso un gilet o una biostuoia di elettrostimolazione, che ha elettrodi collegati a un dispositivo, si emettono impulsi elettrici a bassa intensità o media frequenza ai nostri muscoli, generando così contrazioni muscolari che cercano di imitare gli impulsi inviati dal sistema nervoso. La differenza è che questi impulsi elettrici, innescati dal gilet di elettrostimolazione o dalla bio-tuta, sono più intensi e controllati, e lavorano sui nervi negli strati muscolari più profondi che sono più difficili da attivare attraverso l’allenamento convenzionale.

Ora che sapete in cosa consiste il sistema EMS (e abbiamo chiarito che non è un sostituto dell’allenamento convenzionale, ma funziona come un complemento ad esso), vi parleremo dei vantaggi di incorporare esercizi di elettrostimolazione nel vostro allenamento:

MIGLIORA IL TUO ALLENAMENTO CON IL SISTEMA WIEMSPRO

Conclusione sui vantaggi dell'uso dell'elettrostimolazione

L'uso dell'elettrostimolazione aiuta a prevenire l'atrofia muscolare e a migliorare il sovraccarico, ideale per il recupero muscolare dopo un infortunio (può anche funzionare come TENS - Transcutaneous Electrical Nerve Stimulation a basse intensità).

L'uso dell'elettrostimolazione aiuta anche per scopi estetici come la riduzione della flaccidità e l'aumento della forza, della resistenza e del volume dei muscoli.

Come potete vedere, avere un elettrostimolatore professionale non è solo per scopi estetici e di bellezza, ma è anche ideale per scopi sportivi e terapeutici.

Se ci alleniamo con l'elettrostimolazione 2 o 3 volte alla settimana, e la accompagniamo con una dieta sana, possiamo ottenere risultati molto più veloci, efficaci e visibili che con un allenamento convenzionale senza elettrostimolazione

Conclusione sugli svantaggi dell'elettrostimolazione

Come con qualsiasi forma di esercizio fisico, se non ci si riscalda abbastanza, ci si allena troppo, o non si esegue l'esercizio correttamente, possono verificarsi lesioni o indolenzimenti muscolari, ma non è un effetto collaterale dell'elettrostimolazione in quanto tale.

Se non sei un professionista o non fai sport regolarmente, è necessario, come in qualsiasi altra abilità sportiva, che il tuo allenamento di elettrostimolazione sia supervisionato da un tecnico, in questo caso un tecnico di elettrofitness.

D'altra parte, l'uso dell'elettrostimolazione non è raccomandato alle donne incinte e alle persone con epilessia o pacemaker. È anche importante non mettere gli elettrodi sul collo, sulle ferite o sulla spina dorsale.

Controindicazioni all'elettrostimolazione

Come si dice, non c’è niente di più pericoloso dell’ignoranza.

Molte delle controindicazioni all’uso dell’elettrostimolazione derivano dalla mancanza di informazioni che abbiamo sul suo uso.

Un elettrostimolatore richiede un gilet o una tuta da elettrostimolazione con elettrodi. Questi elettrodi vengono posizionati su diverse aree del corpo e generano una corrente elettrica che contrae i muscoli in modo simile agli impulsi inviati dal sistema nervoso, raggiungendo in profondità le fibre muscolari che sono più difficili da attivare con l’esercizio convenzionale, attraverso vari programmi di frequenza e intensità.

L’elettrofitness è buono per perdere peso e diventare più forte, ma non dobbiamo fare affidamento su di esso. Detto questo, ci sono molte persone che sostituiscono lo sport con l’elettrostimolazione, quando dovrebbe essere un complemento ad altre abitudini sane, come l’esercizio fisico e una dieta sana.

Tenendo conto del cattivo concetto che le persone possono avere dell’elettrostimolazione, non è sorprendente che sorgano controindicazioni sul suo uso, e questo perché non applicano correttamente l’elettrostimolazione al loro allenamento quotidiano.

Pensare che l’elettrofitness si applichi solo per accelerare la perdita di peso e l’aumento della massa muscolare senza alcun tempo di filtro o cadenza è un errore che può portare a lesioni, o a un grave effetto di rimbalzo quando si abbandona l’elettrostimolazione. Toglietevi dalla testa l’idea di “perdere peso sdraiati sul divano”.

D’altra parte, molti negozi online come Amazon permettono la vendita di elettrostimolatori economici di dubbia qualità, e senza una formazione sufficiente per usarli. La visione di un tecnico professionista dell’elettrostimolazione è fondamentale per ottenere risultati fluidi ed efficaci. In questo modo, possiamo evitare futuri incidenti: come le lesioni che possono verificarsi quando si lavora a un’intensità superiore a quella che si può sopportare, per non parlare dei rischi di un uso eccessivo e incontrollato di questa tecnologia.

[geot_country_name]